Visualizzazioni totali

Biscotti ospedale BG

Biscotti ospedale BG
Questi biscotti hanno una storia, tanti anni fa, una ragazzina ricoverata all'ospedale di BG, di 12 anni, mi pare, incontrata nelle mie lunghe permanenze in ospedale, chiese alla mamma di portarle il giorno dopo i biscotti che aveva fatto lei stessa il giorno prima del ricovero e che non aveva ancora assaggiato. Il giorno seguente, la madre portò alla figlia i biscotti che mi fece assaggiare, erano ottimi! Chiesi subito la ricetta, e la figlia me la scrisse di suo pugno, in quei giorni di degenza,mi diede la ricetta, per ringraziarmi di averla fata ridere molto, nonostante il dolore che provava per la sua malattia. Sapeva la mia passione per la cucina, e me ne fece omaggio, oggi a distanza di 16 anni, voglio regalare a voi questa ricetta.
Ingredienti:
300 g. farina 00, 150 g. burro, 120 g. zucchero, 2 tuorli di uovo sodi, 1 uovo intero, 1 bicchierino di brandy o rum, 1 bustina di vanillina, la scorza di mezzo limone BIO, sale, nutella.
Setacciate la farina e fate una fontana su una spianatoia, aggiungete lo zucchero e un pizzico di sale, mettete al centro il burro ammorbidito precedentemente e tagliato a pezzetti piccoli e l'uovo intero, impastate rapidamente con una larga spatola per evitare di usare le mani e scaldare troppo l'impasto. passate i tuorli sodi al setaccio e uniteli all'impasto, aggiungete la vanillina, il liquore e la buccia di limone grattugiata. Create con l'impasto una palla, avvolgete nella pellicola e lasciate riposare in frigorifero per 1 ora. Riprendete l'impasto e stendetelo con un mattarello, leggermente infarinato, dovrà avere uno spessore di circa 3 mm. ricavatene dei cerchi con un coppa pasta e allineateli su una placca, rivestita di carta forno, tenendo una giusta distanza. Cuocete in forno statico già a temperatura 180° per circa 10 m.
Sfornateli e lasciateli intiepidire mettete un po' di nutella sulla metà dei biscotti e poi con la restante metà, ricopriteli come se fossero dei mini panini, fate riposare 30 m. e poi chiudeteli in un recipiente di vetro a chiusura ermetica. Sono ottimi!!!